Le app soppianteranno il biglietto da visita?

Secondo iPrintdifferent, nonostante il diffondersi delle Digital Business Card, il biglietto da visita cartaceo non conosce la crisi, anzi c’è una maggiore cura nella fase di progettazione dello stesso.
Oggigiorno esistono numerose app che mirano a sostituirsi ai "vecchi" biglietti da visita stampati. Di solito, queste app, fanno una scansione del biglietto cartaceo, acquisendone i dati e creando una scheda del contatto completa anche di tutti i link ai profili LinkedIn, Facebook, Twitter, Pinterest e via dicendo.
In questo modo, le app trasformano la foto del bigliettino da visita in un elemento digitale, facilmente esportabile e condivisibile con altri utenti. A questo punto la domanda che sorge spontanee è una e una sola: il biglietto da visita di carta si può dichiarare allora davvero morto per sempre?
Le numerose app per smartphone e desktop che hanno provato a seppellirlo funzionano perché importano il contenuto del vecchio biglietto e lo rendono digitale ma senza il piccolo rettangolo di carta non avrebbero senso. I meeting d’affari e le fiere sono la dimostrazione concreta che il biglietto da visita non è ancora stato rimpiazzato del tutto e al contrario c’è una enorme richiesta online di stampa dei biglietti da visita personali o aziendali.
Come riferiscono i responsabili di uno dei maggiori player del settore, iPrintdifferent, il numero di ordini di questo articolo non conosce periodi di crisi anche se c’è una maggiore cura nella fase di progettazione dello stesso e si tiene ad avere una business card più personalizzata possibile. Un dettaglio al quale in pochi rinunciano, per esempio, è la carta pesante, mentre i colori non sempre ottengono il plauso dei clienti. 
copyright GIGA Publishing